Tik Tok per attirare i Millennial nel tuo Centro Commerciale

Tik-Tok è il fenomeno del momento: ad Agosto ha stabilito un nuovo record, diventando l’app social più scaricata al mondo negli ultimi 30 giorni, superando colossi come Facebook e Instagram.

Quasi 63 milioni di installazioni in un mese, con un aumento del 6% rispetto allo stesso mese dello scorso anno.

Tik-Tok e la Generazione Z

Gli influencer hanno lasciato il segno su Instagram e YouTube. Quasi tutti sono presenti in gran parte su queste piattaforme, dove hanno costruito il loro seguito, ed è corretto pensare che continueranno a presidiare questi social anche nei prossimi mesi.

Ma è anche importante guardare avanti, e anticipare (se possibile) i gusti e le tendenze delle prossime generazioni: insomma, bisogna tener d’occhio i social di tendenza utilizzati dai giovanissimi.

Ed è qui che entra in gioco Tik-Tok.

Tik-Tok è una piattaforma di condivisione video selvaggiamente popolare tra la Generazione Z (così viene chiamata la generazione di ragazzi e ragazze nati dal 1995 in poi) ossia tra i cosiddetti “nativi digitali”.

Nel corso dell’ultimo anno, Tik-Tok è esplosa, con milioni di nuovi utenti ogni mese, il 66% dei quali di età inferiore ai 30 anni.

Che cos’è Tik Tok?

Tik-Tok ha iniziato in sordina, come app di condivisione video. All’inizio era abbastanza modesta, come tutte le app alle prime armi.

Dopo aver acquistato una piattaforma più famosa – Musical.ly – entrambe sono state combinate insieme con il nome Tik Tok.

Musical.ly era molto popolare in USA: il luogo ideale per adolescenti poiché permetteva di creare video sincronizzando alla perfezione labiale, danza, karaoke e permettendo di creare persino “duetti” da condividere con gli amici.

Come avviene su YouTube, gli account creati su Tik-Tok sono chiamati canali.

Un canale brandizzato è come il tuo profilo su Instagram e Facebook. È qui che vivono i tuoi video, i contenuti che crei e tutto ciò che ruota attorno alla tua proposta di prodotti o servizi.

Tik Tok come funziona

TikTok si autodefinisce “l’app più popolare al mondo per i video di breve durata”, ma in realtà è molto di più: infatti, include praticamente tutte le caratteristiche di un social media.

I creatori possono condividere video verticali e in loop tra 15 e 60 secondi di lunghezza.

Un ampio toolkit di editing, con una gran varietà di filtri ed effetti, e una vasta libreria musicale, consente agli utenti di sintonizzare e personalizzare i propri contenuti con effetti brillanti, comici, coinvolgenti.

Una volta registrati su TikTok, cosa è possibile fare? Ecco un riepilogo delle principali cose che puoi fare su TikTok.

Video

Guardare e creare video è fondamentale per l’esperienza TikTok. Video e presentazioni possono essere caricati o creati in-app con registrazione stop e start, timer e altri effetti.

Musica

La vasta libreria musicale di TikTok e l’integrazione con Apple Music è il punto in cui l’applicazione si discosta di più rispetto a tutte le altre piattaforme social.

I creatori possono aggiungere, remixare, salvare e scoprire brani e suoni tramite playlist, video e altro. Secondo Genius, TikTok svolge un ruolo importante nell’aiutare i cantanti a scalare le classifiche con i loro brani.

Montaggio video

Durante la creazione dei post, gli utenti possono applicare filtri visivi, effetti temporali, schermi divisi, transizioni, adesivi, GIF, emoji e altri effetti.

Interazione

Gli utenti di TikTok possono seguire gli account che preferiscono e apprezzare (con il cuoricino), commentare o condividere i video che preferiscono. Video, hashtag, suoni ed effetti possono essere aggiunti alla Sezione Preferiti di un utente.

Denaro virtuale

Una funzione molto importante di TikTok è l’utilizzo di una moneta virtuale che gli utenti possono acquistare per premiare i creatori dei contenuti maggiormente apprezzati.

Diretta streaming

Alcuni creatori hanno la possibilità di effettuare Live su TikTok.

Profili

Oltre a tenere traccia dei follower e degli account seguiti, i profili utente di TikTok mostrano anche quanti cuori ha ricevuto il contenuto. Come su Twitter e Instagram, gli account ufficiali hanno segni di spunta blu. I creatori popolari sono anche designati con segni di spunta arancioni.

Fonte

Come cavalcare l’onda aumentando il footfall nel tuo Centro Commerciale

Secondo gli ultimi rapporti tenuti dal Consiglio di fondazione dell’ICSC, il modo più efficace per aumentare il footfall nei centri commerciali è rivolgersi alla Generazione Z, stilando un programma che comprenda attività e eventi personalizzati per i più giovani. Uno dei modi, a nostro parere, più d’impatto, è quello di coinvolgere il social al momento più amato dal target, ovvero Tik Tok. È per questo che lo staff di Wevent, sempre attento ai trend del momento e alle nuove tecnologie, ha deciso di creare un evento interamente incentrato sul social, ma abbia come location i centri commerciali. In che modo? Dando la possibilità ai partecipanti all’iniziativa di mostrare su un palco ciò che amano fare sulla piattaforma; un weekend dedicato alla creatività e alla scoperta di una delle community più grandi del mondo.

Per saperne di più visitate la pagina dedicata all’evento e richiedete subito un preventivo. È il momento giusto per rendere il tuo Centro Commerciale unico!

Lascia un commento